I commercianti (traders) hanno bisogno di prestare attenzione a tre aspetti dell’indice NH-NL:

– Il livello del NH-NL al di sopra o al di sotto della sua linea centrale (linea dello 0)

– L’andamento del NH-NL

– Divergenze tra i modelli di NH-NL e prezzi.

 

Linea dello zero dell’indice NH-NL

La posizione di NH-NL rispetto alla sua mezzeria (linea dello 0), mostra se tori e orsi sono in controllo.

Quando l’indice NH-NL è al di sopra della sua linea centrale, ciò dimostra che più leader di mercato sono rialzisti, più che ribassisti, ed è meglio rimanere sul lato

lungo (long).

Quando l’indice NH-NL è sotto la sua linea centrale, ciò dimostra che la leadership ribassista è più forte, ed è meglio commercializzare dal lato corto (short).

L’indice NH-NL può rimanere al di sopra della sua linea centrale per mesi, in un momento di mercati toro (rialzisti) , e sotto la sua linea centrale per mesi

nei mercati orso (ribassisti).

Se l’indice NH-NL rimane negativo per diversi mesi, ma poi fa un rally (salita) al di sopra della sua linea centrale, ciò segnala che un movimento rialzista (toro)

è probabile che inizi.  

E ‘il momento di cercare opportunità di acquisto, utilizzando gli oscillatori per una precisa sincronizzazione di ingresso a mercato (timing).

Se l’indice NH-NL resta positivo per diversi mesi, ma poi scende al di sotto la sua linea centrale, ciò dimostra che un movimento ribassista (orso)

è probabile che stia per iniziare.

E ‘il momento di cercare opportunità di vendita (short) , e utilizziamo gli oscillatori per una sincronizzazione precisa di ingresso (timing).

 

 Trends dell’indice NH-NL

Quando il mercato sale (esegue un rally) e l’indice NH-NL aumenta, ciò conferma l’up-trends.

Quando NH-NL declina insieme con il mercato, ciò conferma il down-trends.

  1. Un aumento nell’indice NH-NL dimostra che è sicuro mantenere posizioni lunghe e aggiungerne a loro. Se l’indice NH-NL diminuisce mentre l’ampio mercato rimane piatto o fa un rally (cioè sale), è il momento di prendere i profitti sulle compravendite lunghe.
  2. Quando NH-NL scende sotto lo zero, ciò ci dimostra che la leadership ribassista è forte ed è sicuro mantenere le posizioni corte e persino aggiungerne a loro.
  3. Se il mercato continua a cadere, ma l’indice NH-NL si alza, ciò ci dimostra che la tendenza al ribasso non è ben guidata – è il momento di coprire le posizioni shorts (vendite).
  4. Se l’indice NH-NL sale e aumenta in una giornata piatta, lampeggia un messaggio rialzista e dà un segnale di acquisto . Questo dimostra che gli ufficiali stanno andando sopra le righe, mentre i soldati sono ancora accovacciati nelle loro trincee.
  5. Quando l’indice NH-NL cade in una giornata piatta, ciò ci dà un segnale di vendere allo scoperto. Questo dimostra che gli ufficiali stanno abbandonando mentre le truppe hanno ancora in mano (mantengono) le loro posizioni. I soldati non sono stupidi – se i loro ufficiali iniziano a fuggire, loro non rimarranno a combattere.

 

Le divergenze dell’indice nuovi massimi – nuovi minimi (NH-NL)

Se l’ultimo picco del mercato è confermato da un nuovo massimo dell’indice NH-NL, quella salita (rally) è destinata a proseguire, anche se scandita da un declino.

Quando un nuovo minimo di mercato è accompagnato da un nuovo minimo nell’indice NH-NL, questo dimostra che gli orsi (venditori) sono ben guidati e la

tendenza al ribasso è probabile che persista.

D’altra parte, le divergenze tra i modelli dell’indice NH-NL e indici di mercato ampi dimostrano che i leaders stanno abbandonando, e le tendenze sono suscettibili

a probabile inversione.

  1. Se l’indice NH-NL traccia un picco inferiore, mentre il mercato fa un rally ad un nuovo livello di massimo, si crea una divergenza ribassista. Essa mostra che la leadership rialzista si sta indebolendo, anche se il mercato in generale è più alto. Divergenze ribassiste spesso segnano le estremità (la fine) degli up-trends, ma prestare attenzione all’altezza del secondo picco.

Se è solo di poco, leggermente superiore allo zero, in poche centinaia, poi una grande inversione è probabilmente a portata di mano, ed è il momento di andare short

a breve.

Se, d’altra parte, nell’ultimo picco è in alta centinaia, mostra che la direzione al rialzo è abbastanza forte da impedire che il mercato collassi.

  1. Se il mercato declina (si abbassa) a un nuovo minimo, ma l’indice NH-NL traccia un fondo meno profondo rispetto al suo precedente declino, si crea una divergenza rialzista. Essa mostra che la leadership al ribasso si sta restringendo.
  2. Se l’ultimo minimo dell’indice NH-NL è poco profondo, in poche centinaia, ciò dimostra che la direzione ribassista è esaurita e un importante inversione di rialzo è vicino. Se l’ultimo minimo affonda profondo, poi gli orsi (venditori) hanno ancora una certa forza, e la tendenza al ribasso potrebbe mettersi in pausa, ma non invertire.
  3. Tenete a mente che le divergenze rialziste al fondo del mercato azionario tendono a sviluppare più velocemente delle divergenze ribassiste ai massimi di mercato: acquista veloce e vendi lentamente.

L’indice NH-NL in time frame multipli e Periodi Look-Back (uno sguardo indietro)

I mercati si muovono simultaneamente in diversi time frames.

Il mio lavoro originale sull’indice NH-NL si focalizzava sui grafici giornalieri con un periodo di un anno di sguardo-indietro – conteggiando titoli che hanno raggiunto

un nuovo massimo o un nuovo minimo nell’intervallo di tempo delle loro ultime 52 settimane.

Da allora ho aggiunto varie dimensioni per una più profonda comprensione di questo indicatore chiave.