Supponiamo che tu eri quell’uomo d’affari che ha viaggiato a Tokyo da New York e aveva bisogno di cambiare la valuta.

Si potrebbe andare a un bancomat (ATM) e ritirare il numero di yen che si voleva.

Ci si può fermare a una filiale della banca, un chiosco di cambio in aeroporto, o reception di un hotel.

Se si sceglie una di queste altre località, si incorrerà in una tabella con tre colonne.

Il primo ha i nomi delle valute, compreso il dollaro.

La seconda mostra quanto si otterrebbe in cambio per ciascuna valuta, e la terza mostra quanto si sarebbe dovuto pagare per comprarle.

La linea per il dollaro potrebbe essere simile a questo:     JPY 76.25 /78.75.

 

Quotazione Yen

 

PUNTO CHIAVE:

Quotazioni di cambio mostrano sempre il valore di una valuta contro un’altra.

Movimenti nelle due valute nel tempo sono immagini speculari l’uno dell’altro.

Il primo numero è il prezzo di offerta (bid price), e il secondo è il prezzo richiesto (ask price o prezzo richiesto).

Il divario tra di loro, ¥ 17.5, è lo spread bid-ask.

Più ampia è la diffusione, maggiore è il profitto per una banca, cambio valute, o cambio valuta da hotel.

 

PUNTO CHIAVE:

USD è il codice di tre lettere per il dollaro americano.

Altri includono AUD (dollaro australiano), CAD (dollaro canadese), CHF (franco svizzero), EUR (euro),

e GBP (sterlina inglese), insieme a JPY per lo yen.

I prezzi d’offerta e richiesta sono tutti quelli che sono divulgati nel mercato globale dei cambi.

I prezzi a cui le valute commerciano (sono scambiate) non sono resi pubblici, il che significa che c’è un piccolo dettaglio a disposizione

da mostrare nelle quotazioni.

Prendere lo yen giapponese come esempio (si veda la figura precedente).

Non c’è modo di dire quanti yen hanno cambiato le mani durante il giorno, o il prezzo esatto al quale sono stati venduti dollari per yen.

Scopriamo cosa è disponibile:

JPY: La prima riga della quotazione inizia con un codice di tre lettere per lo yen. Ogni moneta ha un codice.

Alcuni di quelli più popolari sono EUR per l’euro, GBP per la sterlina britannica, CAD per il dollaro canadese, e CHF per il franco svizzero.

Quando sono comprese solo tre lettere, l’altra valuta è il dollaro.

Codici di sei lettere sono utilizzati per i tassi trasversali, dove il dollaro non è coinvolto nel commercio.

EURJPY, per esempio, mostra il valore di un euro in yen.

 

76.33: Questo è il numero di yen per comprare un dollaro. E ‘noto come il prezzo medio perché è a metà strada tra i prezzi d’offerta e richiesto.

 

-. 13: Variazione dall’ultimo prezzo del giorno precedente, registrato alle 17:00 ora di New York in questo caso.

I mercati valutari non aprono e chiudono durante la settimana, perché il commercio avviene in tutto il mondo 24 ore al giorno.

L’ultimo prezzo potrebbe essere basato sul trading a Londra, sede di uno dei mercati dei cambi più grande al mondo, o  Tokyo,

un altro hub di scambio per le valute, per alcuni partecipanti al mercato.

 

BGN 76.32 / 76.33 BGN: Prezzo d’offerta più alto e prezzo richiesto più basso, insieme con la fonte di ognuno.

BGN acronimo di Bloomberg prezzi generici, che unisce quotazioni da un certo numero di banche.

In altri casi, può apparire un codice per una banca specifica.

Lo spread tra i due è di 0,01 yen, di gran lunga più stretto rispetto al differenziale di 2,5 yen, nel nostro esempio precedente.

Questo è il caso, perché c’è molta più valuta comprata e venduta nel mercato rispetto alle filiali di banche, chioschi di valuta, e hotels.

 

Alle 14:32: La seconda linea inizia con il momento in cui è stato registrato il prezzo medio.

Questo è comune come la freccia uptick/downtick nelle quotazioni, come si vedrà in seguito.

E ‘essenziale, perché i valori di valuta, come i prezzi dei titoli, sono in costante cambiamento.

 

Op 76.46: prezzo di apertura, registrato poco dopo le 5 p.m. ora di New York, il giorno prima.

Hi 76.97: prezzo massimo per il giorno di commercio corrente .

Lo 76.11: prezzo minimo per il giorno di commercio corrente.

Close 76.46: prezzo di chiusura del giorno precedente. E’ la base per il cambiamento del giorno di -.13, mostrato nella prima riga.