Le banche possono prendere in prestito direttamente dalle altre banche negli Stati Uniti attraverso il mercato dei fondi federali.

Il denaro proviene dai fondi che devono essere tenuti di riserva in base alle normative federali.

Quando le riserve di una banca sono troppo basse, è in grado di prendere in prestito per soddisfare lo standard minimo.

Quando una banca ha riserve in eccesso, può guadagnare soldi dandole in prestito.

Il tasso sui prestiti overnight di fondi federali, o sui fondi federali a breve, è significativo.

La Federal Reserve (Fed) fissa un obiettivo di questo tasso attraverso la politica monetaria, progettata per contenere l’inflazione

e massimizzare l’occupazione.

Anche se il tasso di mercato oscillerà da un giorno all’altro, la Fed assicura che rimane vicino all’obiettivo.

Per raggiungere questo scopo, la banca centrale aggiunge e rimuove il denaro dal sistema bancario se necessario,

attraverso l’apertura di operazioni a mercato.

Le banche internazionali prendono in prestito da e si prestano l’un l’altro denaro, in diversi centri finanziari, in particolare Londra,

dove sono fissati i tassi dei prestiti da 1 a 12 mesi di dollari e altre valute.

L’Associazione British Bankers’ esamina tali tassi ogni giorno e compila medie.

Ogni media è conosciuta come London Interbank Offered Rate (Libor).

Il costo del denaro per le società finanziarie e non finanziarie allo stesso modo è spesso legato al Libor, come vedremo più avanti.

Libor è disponibile per diverse valute e scadenze, e figura seguente illustra i tassi in dollari.

Una curva Libor in $