Ogni indicazione che punta a un cambiamento che non si materializza.

Ogni indicatore può fallire, inclusi sia i candlestick che i segnali tradizionali occidentali per l’inversione o di continuazione.

I modelli falliti si verificano abbastanza spesso nell’analisi grafica dei prezzi, indicando l’importanza della conferma.

Anche la conferma non garantisce che un’inversione promessa si verificherà come mostra l’indicatore .

Tuttavia, fa migliorare la precisione sia all’ingresso che all’uscita contando su modelli forti e conferme tra di loro.

Indicazioni Candlestick possono essere confermate da altri pattern candlestick o da variazioni di prezzo quali gaps (ampie fluttuazioni),

restringimenti di trading ranges, o prove (test) di resistenza e supporto.

Tutti gli indicatori tradizionali occidentali possono anche essere confermati l’un l’altro, o da segnali candlestick che si verificano in corrispondenza,

o in prossimità dello stesso punto di scambio.

Ognuno di questi indicatori basati sui prezzi, tra cui l’attività di una sessione è inoltre confermato da oscillatori di momentum,

medie mobili basate sul prezzo (in particolare l’analisi che include la convergenza e la divergenza delle due medie mobili separate),

e infine, da indicazioni specifiche sulla base dell’analisi delle tendenze di volume.

 

PUNTO CHIAVE:

Ogni segnale può fallire, anche quelli che sono fortemente confermati.

Lo scopo di utilizzare indicatori e conferma è quello di migliorare i tempi, ma la temporizzazione non funzionerà mai al 100%.

Questa è la realtà di qualsiasi sistema di rilevamento grafico.

Gli indicatori che confermano non sempre sono d’accordo.

È altrettanto importante notare che, in alcuni casi, segnali contrastanti derivano dal cercare conferma.

In questo caso, gli operatori devono decidere che parte della contraddizione seguire.

Se l’azione prevista è l’entrata, ha senso in caso di indicatori contraddittori , aspettare la tendenza e vedere ciò che emerge nelle prossime sessioni.

Se l’azione prevista è l’uscita, è più prudente prendere i profitti o tagliare le perdite ogni volta che il movimento successivo

non può essere identificato a causa di indicatori contraddittori.

I modelli falliti si verificano in percentuali variabili.

Alcuni indicatori sono chiaramente più forti e più affidabili di altri.

I commercianti (traders) che si basano su singoli indicatori possono perdere di più da modelli falliti, rispetto a quelli che

aspettano la conferma e agiscono solo quando la stessa azione è indicata da segnali separati.