• STORIA E PRINCIPALI FORMAZIONI A 1 , 3 E 5 CANDELE

Questa tecnica nasce in Giappone nel 1700 e veniva utilizzata dai mercanti giapponesi per analizzare l’andamento dei prezzi sul mercato del riso. Il pioniere fu un tale Munehisa Homma, il quale arrivò a concludere che a certe condizioni dell’umore degli investitori ( e quindi alla loro emotività ), corrispondevano determinate configurazioni negli storici dei prezzi, e soprattutto che quelle configurazioni, quando si ripetevano nel futuro, avevano carattere predittivo.

Riconobbe inoltre l’importanza dei valori di apertura, chiusura, massimo e minimo di seduta, e costruì la cosiddetta oggi “analisi Candlestick”.

Homma riteneva che pattern formati da una, due o tre candele generassero segnali di trading molto attendibili.





L'accesso al corso completo è accessibile solo per i clienti:   
clicca qui per saperne di più